La nostra intervista a Best Diffusion

Intervista a Best Diffusion

Ciao a tutti benvenuti ad una nuova puntata delle interviste di Best Diffusion

Ciao da Eugenio oggi sono in compagnia di Carmine Iampietro  è il presidente di APIA Associazione Pensionati Italiani in Albania

Ciao Carmine come va?

Tutto bene Buongiorno a tutti, tutto bene dall’Albania Oggi è una giornata stupenda è una bella giornata Noi siamo a Durazzo siamo in riva al mare di conseguenza ci godiamo anche un bel sole un bell’ambiente

Eccolo qua  Fate Bene allora Carmine andiamo subito al nostro della questione puoi parlarci di come ti è venuta l’idea di andare in Albania Insomma come è incominciato tutto

Allora è cominciato tutto 15 anni fa, nel 2009 sono venuto per la prima volta in Albania, 25 anni fa circa ho conosciuto una signora albanese che poi è diventata mia moglie e questo mi ha portato a scoprire un mondo per me totalmente nuovo cioè l’Albania, che naturalmente come tantissimi italiani prima non sapevamo forse neanche dov’era sulla cartina geografica è ho scoperto un mondo totalmente nuovo una delle prime cose che ho capito che in Albania le pensioni non sono considerate fonte di debito Ragion per cui non possono essere tassate a tempo indeterminato, ho cominciato a indagare un attimino cosa ne poteva venir fuori di buono

Naturalmente poi nel 2013 avendola già piano piano conosciuta siccome  lavoravo ancora abbiamo deciso con  mia moglie di comprare un appartamento qui a Durazzo in riva mare Siamo a 10 km circa dal porto di Durazzo si sta veramente bene io ho sempre fatto l’artigiano in vita mia nel 2014 31 dicembre ho smesso di lavorare Ho chiuso l’attività e praticamente il giorno dopo (è un modo) mi sono trasferito ho chiesto il permesso di soggiorno come ricongiungimento familiare perché vedi una delle cose interessanti da sapere in quel periodo in Albania non si poteva ottenere il permesso di soggiorno come come pensionato Cioè non esisteva questa possibilità. Perciò io ho ottenuto permesso di soggiorno come ricongiungimento familiare con la mia signora  A quel punto mi sono reso conto del  potenziale enorme per noi pensionati perché la pensione non essendo considerata fonte di reddito non è tassabile come abbiam già detto poi ho scoperto indagando che esiste una convenzione tra l’Italia e l’Albania  https://www.fiscooggi.it/sites/default/files/immagini_articoli/fnmold/albania-it.pdf  che all’ Art, 18 dice che  il cittadino paga le tasse nello stato di residenza Certo questo è molto interessante mi sono detto Allora Cosa vuol devo solo chiedere all’INPS di pagarmi la pensione lorda poi  ci penso a pagare le tasse allo stato albanese Che a sua volta nulla mi chiede, questo è quello che era il mio ragionamento  Certo però  c’è un però ho fatto tutta la documentazione l‘insp in questo caso  rilascia un modulo che si chiama EP/1 Questo modulo in qualsiasi altra parte del mondo si va all’Agenzia delle Entrate Portoghese, Tunisine, Canarie Dove si va a risiedere si fa timbrare dalle autorità locali e lo si presenta l’ insieme ad altri documenti e si ottiene la detassazione in Albania non era così, sono andato col mio bel modulo all’Agenzia delle Entrate albanesi e mi sento dire no noi non possiamo timbrare questo modulo Perché in Albania c’era la possibilità di avere la pensione lorda non esisteva la procedura Cioè nessuno fino a quel tempo era riuscito ad ottenere la pensione lorda  il problema era dato dal fatto che la pensione non era considerata fonte di reddito e non poteva essere tassata di conseguenza non viene riconosciuto neanche un documento emesso dall’INPS che nel nostro caso era un sostituto d’imposta. Di conseguenza non voglio farla lunga ma Comunque alla fine siamo riusciti, ho lottato con l’INPS di Novara per la bellezza di 13 mesi per ottenere la mia pensione lorda e alla fine ce l’ho fatta. Chi la dura la vince, il risultato finale è stato di essere riuscito a ottenere la pensione lorda e sono stato il primo in assoluto in Albania a ottenere questo.

Scusa se ti interrompo Questo è un passaggio molto molto importante sebbene la burocrazia non sia sempre dalla nostra parte però Chi la dura la vince soprattutto bisogna far valere le proprie ragioni e bisogna far valere le proprie scelte di vita come ti trovi in Albania?

Mi trovo molto ma molto meglio di quello che si potrebbe immaginare nell’immaginario collettivo italiano. Appunto adesso si può ottenere il permesso di soggiorno perché è un’altra cosa che siamo riusciti a portare a casa come associazione. Perché appunto non era possibile avere  il permesso di soggiorno come pensionato non esisteva neanche questo ho portato avanti anche qui una battaglia con il governo albanese e sono riuscito a far approvare dal governo albanese una nostra proposta di legge in modo  che il 24 di giugno del 2021 è stata approvata la nostra proposta di legge dal Parlamento albanese che da quella data in poi si può ottenere il permesso di soggiorno come pensionato perciò abbiamo chiuso il cerchio.

Sì quindi per merito tuo attraverso la tua associazione di cui sei presidente si possono vedere riconosciute tutti gli anni di di lavoro di fatica e perché no si può anche realizzare un sogno ecco.  Com’è la vita quotidiana in Albania

Ma guarda Si vive in un modo molto dignitoso  dico l’Albania non è il paese più bello del mondo nel senso che non è il paese del Bengodi, non voglio lanciare questo messaggio però si vive in modo molto dignitoso noi pensionati Viviamo con molta serinità quello che è apprezzabile è la anche la tranquillità sociale, capisci perché Perché da un lato c’è l’economia Perché riusciamo ad avere la pensione lorda è il costo della vita in Albania ancora oggi rispetto al nord Italia è circa un 40% in meno  e un 25 30% in più di pensione perché praticamente tutto quello che in Italia si paga di tasse che sono l’IRPEF in Albania si mettono in tasca Quindi è un paese che è ancora in via di sviluppo.

Assolutamente sì perché sono state queste due cose la detassazione e il permesso di soggiorno come pensionato hai fatto un lavoro straordinario

Volevo solo dirti quando mi domandi come viviamo.Una cosa importante il discorso economico Ma è importante anche il discorso della sociabilità della tranquillità sociale, sono convinto dai fatti che in Albania mi sento di dire che la microcriminalità non esiste, ciò per noi pensionati è molto importante è un grande vantaggio ed è giusto che tutti quelli che ci seguono dall’Italia sappiano questo, poi altri due vantaggi sono la vicinanza, non è come andare in Portogallo o in Tunisia  l’Albania la ritengo, se me lo permetti la ventunesima regione italiana Cioè può essere considerata parte dell’Italia quasi, altra cosa importantissima l’ 80% degli Albanesi capisce l’italiano e oggi il 30 40% lo parla perfettamente perciò il problema della lingua non esiste sono altri due vantaggi importantissimi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

18 + 3 =